Share |
Ottobre 2012
  8/10/2012
  Nei mesi scorsi sono stati pubblicati i risultati di tre importanti studi sul volontariato e la cooperazione sociale. La prima ricerca “Tra valore sociale aggiunto e coesione sociale”, realizzata dal CESVOT (Centro Servizi della Toscana) vuole rappresentare una  proposta metodologica per valutare gli aspetti extra-economici del volontariato, ma è anche un manifesto contro il volontariato-merce. Perché il “valore” del volontariato? Recentemente in molti hanno ritenuto di dare un valore ... Continua
di Giuseppe Sechi 8/10/2012
Quando avviammo una riflessione sui temi di politica sanitaria regionale nelle pagine di “Sociale e Salute”, due anni fa, la Sardegna era già al secondo anno di commissariamento delle aziende sanitarie. Era già chiaro che ... Continua
di Pier Paolo Pani 8/10/2012
Sebbene in grado diverso, le alterazioni dello stato di salute si accompagnano a condizioni di limitazione della vita sociale delle persone: può trattarsi di una riduzione temporanea dell’attività lavorativa o relazionale, o di un ... Continua
di Gavino Maciocco 8/10/2012
Più di 9 milioni di italiani dichiarano di non aver potuto accedere ad alcune prestazioni sanitarie di cui avevano bisogno per ragioni economiche. 2,4 milioni sono anziani, 5 milioni vivono in coppia con figli, 4 milioni risiedono nel ... Continua
di Remo Siza 8/10/2012
La povertà presenta in Italia molte differenze territoriali in termini di diffusione, di gruppi sociali e tipologie di famiglie che coinvolge, di gravità della condizione di deprivazione. La Sardegna, a sua volta, si differenzia dalla media ... Continua