Share |
 
 
Buon Natale e Buon Anno alle politiche sociali e della salute
  15/12/2010
 

Buon Natale e Buon Anno alle politiche sociali e della salute, affinché sappiano stare insieme, collaborare, costruire progetti condivisi, risposte appropriate alle domande delle persone, continuità nelle cure che promuovono. Affinché abbiano risorse sufficienti per raggiungere gli obiettivi per i quali sono state inventate, sappiano trovare i modi per migliorare la loro efficacia, abbandonando ciò che è inutile, ingiusto. Non siano mai frettolose e ascoltino con rispetto ciò che le persone raccontano.

Auguri, nella speranza che sappiano affiancare con cura le persone che hanno una grave patologia e in ogni condizione sappiano trovare la terapia più efficace e meno intrusiva, siano sempre più utili. Nella speranza che s’impegnino ad assicurare una vita indipendente a chi ha una grave disabilità, rispettino le persone più umili, sappiano dare una vita sociale dignitosa a chi è in condizioni di povertà, di deprivazione. Affinché siano competenti, coscienziose e serie negli interventi che promuovono, sappiano rassicurare, siano amichevoli con tutti non solo con gli amici e i conoscenti. Nella speranza che vogliano dare una risposta a tutti, anche parziale o palliativa, sappiano conversare, prestando particolare attenzione a chi sente la solitudine dei giorni di festa.

Auguri, infine, a chi ha ricevuto in questi giorni un intervento sociale o sanitario affinché, grazie ad esso, migliori visibilmente la sua salute e la sua condizione di vita e riesca ad attendere e costruire con ragionevole serenità il proprio futuro e il progetto di vita che desidera.

Aree tematiche: Nessuna