Share |
 
 
Monitoraggio e miglioramento della qualità dell'assistenza ospedaliera. Gli indicatori di appropriatezza organizzativa
  15/12/2010
 
È stato recentemente pubblicato dal Ministero della Salute il rapporto Indicatori di appropriatezza organizzativa per il triennio 2007-2009.
 
Il rapporto si colloca nel contesto delle azioni di monitoraggio e miglioramento della qualità dell’assistenza ospedaliera, prendendo in considerazione il set di otto indicatori di appropriatezza organizzativa proposti nel Patto per la Salute 2010-2012, calcolati a partire dai dati desumibili dalla banca dati delle schede di dimissione ospedaliera (SDO).
 
1. Degenza media preoperatoria, può essere considerata una proxy della capacità di una struttura e di un determinato contesto organizzativo di assicurare una efficiente gestione del percorso preoperatorio in elezione e di pianificare con efficacia l’utilizzo delle sale operatorie e dei servizi di supporto all’attività chirurgica.
 
2. Percentuale interventi per frattura del femore effettuati entro due giorni,valuta la capacità di presa in carico da parte dell’ospedale e il tempo di risposta al bisogno di assistenza dei pazienti con frattura del femore, per i quali si rende necessario un intervento chirurgico entro le 48 ore.
 
3. Percentuale di dimessi da reparti chirurgici con DRG medici, esplora l’appropriatezza organizzativa, in termini di adeguato utilizzo delle risorse strutturali costituite dai posti letto in dotazione ai reparti chirurgici ospedalieri.
 
4. Percentuale di ricoveri con DRG chirurgico sul totale dei ricoveri (RO + DH) , misura la quota di ricoveri che sono stati caratterizzati da un intervento chirurgico maggiore, e che, pertanto, trovano nel setting ospedaliero la collocazione più idonea ed appropriata sia dal punto di vista clinico che organizzativo.
 
5. Percentuale di ricoveri ordinari con DRG ad alto rischio di inappropriatezza , mira a valutare la bontà dell’organizzazione della rete ospedaliera, misurandone la capacità di erogare assistenza nel regime di ricovero più appropriato. È riferita ai 43 DRG menzionati dal DPCM 29/11/2001, per i quali l’attività afferente deve essere erogata privilegiando il regime di Day Hospital.
 
6. Percentuale di ricoveri in DH medico a carattere diagnostico sul totale dei ricoveri in DH medico , valuta l’appropriatezza del ricorso all’ospedalizzazione in regime di Day Hospital misurando la frazione di ricoveri diurni di tipo medico effettuati unicamente per procedere ad accertamenti diagnostici, che possono generalmente essere effettuati ricorrendo alla rete ambulatoriale.
 
7. Percentuale di ricoveri ordinari medici brevi (0-2 gg) sul totale dei ricoveri ordinari medici , misura l’appropriatezza del ricorso all’ospedalizzazione soffermandosi su quella frazione di ricoveri che, per le caratteristiche di bassa complessità delle prestazioni erogate e di brevità della degenza dovrebbero più efficacemente essere collocate in un diverso setting quali, ad esempio, il ricovero diurno o il livello distrettuale.
 
8. Percentuale di ricoveri ordinari medici oltre soglia sul totale dei ricoveri ordinari medici di pazienti con età maggiore o uguale a 65 anni , valuta la percentuale di ricoveri caratterizzati da una degenza prolungata oltre i valori soglia previsti per i singoli DRG di afferenza e indica la presenza di inefficienze sia di natura tecnico-operativa proprie della struttura erogatrice, sia di natura funzionale, relative ai collegamenti con la rete di offerta territoriale.
 
Nella tabella sottostante sono riportati i valori nei tre anni esaminati degli otto indicatori, rispettivamente della Sardegna e della nazione. Si può evincere che la regione si colloca per quasi tutti i valori su livelli di appropriatezza organizzativa inferiori rispetto alla media italiana.
 
Anno
2007
2008
2009
 
Sardegna
ITALIA
Sardegna
ITALIA
Sardegna
ITALIA
Degenza media preoperatoria
2,04
2,01
2,02
1,99
2,13
1,90
% fratture femore operate entro 2 giorni
25,62
32,10
25,47
32,53
24,45
33,55
% DRG medici da reparti chirurgici
43,34
36,30
42,66
35,67
41,73
34,10
% DRG chirurgici
34,98
39,79
35,48
40,50
35,90
40,94
% RO con DRG a rischio
di inappropriatezza
64,12
53,33
63,26
52,13
52,89
49,20
% ricoveri DH medici diagnostici
59,79
57,71
60,84
56,06
51,68
53,48
% ricoveri medici brevi
27,31
26,21
28,09
25,94
26,08
25,10
% ricoveri oltresoglia in ultra 65enni
4,95
4,68
4,84
4,76
5,23
4,84
Aree tematiche: Qualità delle cure